AUSL8 - via Curtatone, 54 - Arezzo tel. 0575.2551 e-mail: urp@usl8.toscana.it
Progetti speciali Codice rosa

Codice rosa

Il Codice Rosa, è uno specifico percorso dedicato alle donne, ai bambini, agli anziani e, più in generale, ai soggetti deboli, vittime di violenza, maltrattamenti, stalking, che arrivano in Ospedale in genere dopo il perpetuarsi di situazioni fino al ricorso non più rinviabile, al più vicino Pronto Soccorso (ad Arezzo quasi 200 casi nel 2013).

Il Pronto Soccorso è la struttura che “aggancia" la vittima che solitamente cerca di mascherare l'accaduto. Ma nel caso in cui emergano le vere cause, se la vittima cerca aiuto, interviene un gruppo interistituzionale composto da professionisti sanitari, forze dell’ordine e polizia giudiziaria. Per mantenere la massima riservatezza, ad eccezione dei codici gialli e rossi- le cure vengono prestate direttamente nell’ambulatorio del codice rosa. Le procedure operative sono guidate da precisi protocolli: per la gestione delle cartelle cliniche, la raccolta di anamnesi, esami obiettivi, consulenze, eventuali raccolte di prove biologiche, fino alla eventuale documentazione fotografica che viene effettuata sulla base della gravità delle lesioni riportate dalla vittima e che viene poi consegnata alle forze dell'ordine a corredo della denuncia. In caso di necessità specialistiche, i consulenti (ginecologo, pediatra, chirurgo, psichiatra) intervengono direttamente presso l'ambulatorio del codice rosa, in modo da non creare ulteriori disagi al paziente con inutili spostamenti. Mentre le forze dell'ordine garantiscono la massima sicurezza. Dopo le cure, la contestuale attivazione delle forze dell’ordine e della Procura, viene attivato il supporto territoriale, articolato in funzione delle specifiche necessità, in assistenza sociale, consultorio, associazioni di volontariato e supporto (pronto donna).

Responsabile: dott.ssa Silvia Gatto


DATI DI ACCESSO (primi 9 mesi 2013)

ADULTI PER SESSO




ADULTI PER FASCIA D'ETA'




ADULTI PER CITTADINANZA




MINORI

PER FASCIA D'ETA'



PER SESSO



PER CITTADINANZA