AUSL8 - via Curtatone, 54 - Arezzo tel. 0575.2551 e-mail: urp@usl8.toscana.it
DIPENDENZE Gioco d'azzardo patologico (GAP)

GIOCO D'AZZARDO PATOLOGICO

La Regione Toscana ha predisposto materiale informativo ai sensi della Legge  8 novembre 2012, n. 189, art. 7 – comma 5. (obbligo per i gestori di sale da gioco e di esercizi in cui vi sia offerta di giochi pubblici, ovvero di scommesse su eventi sportivi, anche ippici, e non sportivi, di esporre, all'ingresso e all'interno dei locali, materiale informativo diretto ad evidenziare i rischi correlati al gioco e a segnalare la presenza sul territorio di servizi di assistenza pubblici e del privato sociale dedicati alla cura e al reinserimento sociale delle persone con patologie correlate al Gioco d'Azzardo Patologico (G.A.P.)

Scarica la locandina informativa G.A.P.

L' ASL8 attravesrso il Ser.T. Zona Aretina ha costituito un’èquipe multidisciplinare per interventi  rivolti a persone con problemi di gioco e dipendenze comportamentali secondo un approccio integrato di tipo psicologico, sociale e medico farmacologico. Gli ambulatori sono collocati  in una sede distaccata all’interno dell’Ospedale S. Donato di Arezzo. Il Responsabile del Gruppo GAND è la psicologa dott.ssa Valentina Cocci, gli altri operatori sono il medico dr.ssa Maria Luisa Cucinelli, l'educatore Prof.le Daniela Capacci, l’Ass. Sociale Maria  Patrizia Severi , l'inf. Professionale Anne Marioli e la Sociologa Carla Biagianti.

Per avere informazioni sulle attività e per appuntamenti telefonare al Front-Office del Ser.T. Zona Aretina dalle ore 8.00 alle ore 14.00 tutti i giorni dal lunedì al sabato compreso (0575/255943) .
Le consulenze e le attività di cura sono completamente gratuite e nel rispetto del diritto di anonimato.