I 40 anni del Calcit in mostra al San Donato

Stampa
21_06_2018_mostra_calcit1Inaugurata questa mattina l’esposizione che ne ripercorre l’attività. Desideri: “Tanto è stato fatto grazie a voi”

AREZZO – I festeggiamenti per i 40 anni del Calcit Arezzo hanno fatto tappa stamattina al San Donato. Nella hall dell’ospedale è stata inaugurata una mostra fotografica che ripercorre questi 40 anni di generosità verso la città di Arezzo.


21_06_2018_mostra_calcit2Al taglio del nastro erano presenti il presidente del Calcit Giancarlo Sassoli, il direttore generale della Asl Toscana sud est Enrico Desideri, il direttore dell’ospedale Massimo Gialli, l’assessore comunale Lucia Tanti e Alvaro Valdarnini, fotoamatore che ha raccolto le foto e realizzato alcune di esse.

“Questa mostra, curata da Alvaro Valdarnini, fotoamatore e collaboratore del Calcit, rappresenta visivamente ed in sintesi i momenti salienti della storia quarantennale. Vogliamo ricordare il grande impegno dei cittadini e tramandarlo alle generazioni future affinché si presti sempre attenzione alla salute di tutti” ha detto Sassoli.

“E’ impossibile ricordare i tanti aiuti che il Calcit ha dato alla sanità aretina in questi 40 anni, grazie a sinergie che abbiamo messo in atto – ha commentato Desideri - Mi piace ricordare quanto fatto, per esempio, in campo respiratorio, gastroenterologico, e una collaborazione in particolare, nata per facilitare la preparazione dei farmaci antiblastici attraverso un sistema robotizzato che annulla il rischio per gli operatori e azzera lo spreco che, come si può immaginare, ha costi elevati. Ultima, ma non ultima, l’esperienza poi estesa in tutte le vallate dell’assistenza domiciliare (SCUDO) che consente ai nostri anziani, e non solo, di essere seguiti anche a casa, evitando loro, per quanto possibile, faticosi spostamenti in ospedale.  Inoltre mi preme sottolineare la recente collaborazione per gli arredi e altri dettagli importanti del nuovo Hospice. Quando si parla di comunità attive, di solidarietà e di collaborazione, si parla del Calcit Arezzo, al quale non finiremo mai di dire grazie per quello che ci ha donato, per l’impegno profuso, per essere sempre dalla parte dei cittadini e dei loro bisogni”.

"Una mostra che racconta momenti significativi dei primi 40 anni del Calcit e che prepara momenti di approfondimento che seguiranno nei prossimi mesi – ha dichiarato l’assessore comunale Lucia Tanti -  Tuttavia non potevamo non ricordare che esattamente 40 anni fa, il 21 giugno 1978, il Calcit ha mosso il suo primo passo nel cuore della città di Arezzo e da allora ne ha fatta di strada. Abbiamo semplicemente voluto trovarci tra amici per dire grazie ai protagonisti di questa storia bellissima".

La mostra sarà allestita fino al 30 settembre. Le foto esposte faranno parte di un libro fotografico che il Calcit sta preparando.