AUSL8 - via Curtatone, 54 - Arezzo tel. 0575.2551 e-mail: urp@usl8.toscana.it
Come fare Accesso animali domestici in ospedale

Accesso animali domestici in ospedale

Gli aspetti positivi del rapporto con gli animali domestici sono dimostrati da anni di ricerche: la sola presenza di un animale può migliorare la qualità della vita e le condizionidi salute dell'uomo.
Gli animali da compagnia svolgono un ruolo importante nella cura dei malati, infatti è dimostrato che un animale può calmare l'ansia, trasmettere calore affettivo, aiutare a superare lo stress e la depressione e soddisfare bisogni di affetto e di sicurezza dei soggetti ricoverati.
Abbiamo sotto questo aspetto una grandissima esperienza maturata negli anni attraverso un progetto di Pet Therapy, è infatti presente presso il nostro Ospedale San Donato di Arezzo nei reparti di Oncologia, Radioterapia e Pediatria e presso l’Ospedale La Gruccia di Montevarchi nel reparto di Pediatria l’Associazione G.A.I.A.

La presenza di un animale da compagnia è inoltre particolarmente utile a favorire contatti interpersonali, offrendo spunti di conversazione, ilarità e gioco rappresentando un valido aiuto per il paziente.

L'Azienda USL 8 ha pertanto reso disponibile un regolamento che  ha lo scopo di disciplinare le modalità di accesso di animali domestici nelle strutture ospedaliere ed in ogni luogo di cura o di ricovero dell’USL 8, sia nell’ambito di progetti di Pet Therapy che su richiesta di singoli pazienti ricoverati che desiderano avere contatti con il proprio animale.


Regolamento aziendale

La Regione Toscana ha varato nel dicembre 2014 apposite "Linee di indirizzo per l'accesso degli animali d'affezione in visita a degenti presso strutture sanitarie e ospedaliere pubbliche e private accreditate" dove si specificano le regole nel rispetto delle esigenze sanitarie e ambientali, delle condizioni dei pazienti ricoverati e del benessere degli animali. vedi Delibera 1233/2014 - allegato A - Allegato B