AUSL8 - via Curtatone, 54 - Arezzo tel. 0575.2551 e-mail: urp@usl8.toscana.it
Comunicazione e stampa Ufficio Stampa Archivio comunicati Casi di scabbia all’ospedale San Donato

Casi di scabbia all’ospedale San Donato

scabbiaNell’ultimo mese sono stati colpiti tre operatori sanitari. Attivata task force. Individuato il portatore della malattia

AREZZO – Tre casi di scabbia tra gli operatori sanitari si sono verificati all’ospedale San Donato di Arezzo: due in Geriatria e uno al Pronto soccorso.

Infermieri e operatori socio-sanitari lamentavano prurito da alcune settimane ma non erano presenti le lesioni tipiche della malattia. Da analisi approfondite è stata accertata la presenza dell'acaro in 3 operatori. Si è subito attivata una task force per far fronte al problema. Un gruppo multidisciplinare, costituito dal direttore e coordinatore delle strutture interessate, infettivologo, igienista del territorio, dermatologo e direttore di presidio, ha individuato il portatore della malattia.

"La situazione adesso è sotto controllo - dichiara Massimo Gialli, direttore del San Donato - Grazie al gruppo tecnico multidisciplinare abbiamo  iniziato la terapia sui casi accertati. Consiste in una crema acaricida da somministrare due volte, a distanza di una settimana l’una dall’altra. Mentre è prevista un'unica somministrazione per chi ha i sintomi ma è risultato negativo all'analisi. Unica somministrazione anche per i familiari, in forma preventiva. I ricoverati in Geriatria sono stati sottosti a profilassi”.

La persona che ha contagiato gli operatori è stata richiamata e sottoposta alla cura. Si tratta di un ricovero effettuato circa un mese fa, passando dal Pronto soccorso. Sono stati poi contattati tutti i pazienti dimessi nell’ultimo mese per sottoporli a profilassi e ridurre al minimo i contagi

Per informazioni è possibile chiamare tutte le  mattine dalle 10:30 alle 13:30 uno dei seguenti numeri: 0575 255954, 0575 254969.

Scarica l'informativa sulla gestione della scabbia